PERCHÉ L’ADIABATICO

L’impiego di un sistema adiabatico per il pre-raffreddamento dell’aria in aspirazione allo scambiatore applicato ai drycooler e ai condensatori remoti offre diversi vantaggi, come la riduzione delle dimensioni totali delle macchine, poiché la diminuzione della temperatura dell’aria aumenta la differenza di temperatura fra quella in uscita del fluido da raffreddare e l’aria, ovvero il mezzo di raffreddamento.
Inoltre, storicamente, le applicazioni di drycooler (a secco) sono indicate sopratutto in zone come il Nord Europa, dove le temperature sono molto basse anche in estate. Con l’introduzione dei sistemi adiabatici invece abbiamo la possibilità di utilizzare i drycooler anche dove il clima raggiunge temperature con picchi molto elevati.

scegli l'adiabatico

I VANTAGGI DELL'ADIABATICO

Grazie alla all’incremento dell’umidità relativa si ottiene una diminuzione della temperatura dell’aria con il conseguente aumento dell’efficienza dello scambiatore di calore.
La temperatura di saturazione adiabatica risulta inferiore a quella iniziale poiché l’acqua che evapora sottrae calore;
Questo processo, reso possibile dai sistemi adiabatici Refrion, permette di ottenere un incremento dell’umidità relativa in alcuni casi fino alla saturazione totale dell’aria.

I sistemi adiabatici Refrion sono disponibili nelle versioni:
Ibrido; raffreddamento della superficie di scambio mediante nebulizzazione diretta d’acqua sullo scambiatore di calore.
Adiabatico Spray; umidificazione dell’aria in aspirazione mediante nebulizzazione d’acqua.
Adiabatico Industriale; umidificazione dell’aria in aspirazione mediante speciali pannelli adiabatici in cellulosa.

SCOPRI L'Efficienza

PROGETTA CON L'ADIABATICO

Progettare con l’adiabatico non è mai stato così semplice. Come?
Grazie a Selection Tool, il nuovo programma di calcolo termodinamico Refrion implementato dal team R&D e basato sui risultati dei molteplici ed accurati test eseguiti nella Camera Climatica Refrion.
Selection Tool permetterà di scegliere l’unità Refrion adatta alle tue esigenze di impianto e il sistema adiabatico ideale per le condizioni in cui opererà.

Vai al Selection Tool

REFRION È ADIABATIC FIRST

Con l’introduzione del sistema adiabatico, il Gruppo Refrion ha rivoluzionato il settore della refrigerazione industriale e dei data center lanciando per prima sul mercato Ecooler, il Dry Cooler con sistema adiabatico che permette un risparmio d’acqua fino al 95% e una riduzione netta dell’impiego di energia e di emissioni di CO2.

La tecnologia adiabatica è una soluzione intelligente applicata ai Dry Cooler e ai Condensatori Remoti che permette di aumentare l’umidità relativa dell’aria che passa attraverso lo scambiatore di calore, in modo da diminuirne la temperatura e aumentare lo scambio termico.

Questa innovazione green sfrutta il principio fisico del calore latente di evaporazione.
L’acqua, infatti, evaporando, assorbe calore dall’aria in ingresso dello scambiatore di calore, abbassandone la temperatura.

Come funziona

Il Gruppo Refrion

Punto di riferimento europeo nel settore del raffreddamento dei sistemi industriali, produttivi e di data center.

Vai al sito